Archivi tag: Premio Bram Stoker

Kipple Officina Libraria finalista allo Stoker Award 2016

Sono stati resi noti i nomi dei finalisti al prossimo Bram Stoker Award, che premia le migliori opere di letteratura horror e dark fantasy e che si svolgerà a Long Beach, California, il 29 aprile, a bordo della famosa Queen Mary.

Kipple è in corsa nella categoria “Raccolta di poesie” con Sacrificial Nights, di Bruce Boston e Alessandro Manzetti, poesie e brevi racconti dark in lingua inglese, e per confermare il buon momento italiano segnaliamo che Manzetti è presente in finale anche nella categoria “Miglior Antologia” con The Beauty of Death, edita dalla sua casa editrice Independent Legions Publishing. L’elenco completo dei finalisti lo si può trovare sul blog Weirdianasite.

Attendiamo frementi i risultati che ci giungeranno dalla Queen Mary augurandoci di festeggiare tutti i titoli italiani in lizza. KeepTalking!

2016 Bram Stoker Awards Preliminary Ballot

Sono stati annunciati (qui) i Preliminary Ballot del Premio Bram Stoker 2016; belle sorprese in più categorie, con autori italiani (molti variamente pubblicati da noi) e nostre pubblicazioni in lizza per il Premio finale che sarà decretato alla StokerCon il 30 aprile, a Long Beach, California. Ecco il dettaglio le categorie interessate – in sottolineato ciò che riguarda Kipple:

Superior Achievement in a Novel

  • Lombardi, Nicola – The Tank (Dunwich Edizioni)

Superior Achievement in a Graphic Novel

  • de Campi, Alex – No Mercy, Vol. 2 (Image Comics)

Superior Achievement in Short Fiction

Superior Achievement in an Anthology

  • Manzetti, Alessandro – The Beauty of Death (Independent Legions Publishing)
  • Manzetti, Alessandro and di Orazio, Paolo – The Monster, the Bad and the Ugly (Kipple Officina Libraria)

Superior Achievement in a Poetry Collection

Ringraziamo vivamente i nostri autori e curatori per il traguardo raggiunto finora, e vogliamo fortemente festeggiare con voi il Premio finale, il 30 aprile. KeepTalking!

Recensione a “TORTURE SOTTILI”, di Lisa Mannetti – Il Crocevia dei Mondi

Sul blog di Christian Lamberti è uscita una bella recensione a Le torture sottili, del Premio Bram Stoker Lisa Mannetti. Eccone un significativo stralcio:

Uno dei più grandi pregi dell’autrice è proprio la resa dei personaggi, scandagliati fin nel profondo tanto da far palpitare costantemente il cuore del lettore per le loro sorti appese a un filo. A questo si aggiunge una ricostruzione storica ricca di dettagli, dove le consuetudini quotidiane convivono con le superstizioni più tetre di una cultura in bilico tra sacro e profano. Il tutto delinea un’atmosfera tetra, malsana, insudiciata da scene di esplicito orrore e sadica lussuria. La traduzione di Luigi Musolino restituisce in tutto il suo dissacrante splendore la tagliente e mordace prosa della Mannetti.

Torture sottili vi catapulterà in un nero vortice ad alta tensione, dove le multi sfaccettature dell’orrore vi strizzeranno lo stomaco e scuoteranno il cervello, imprimendosi in esso per via della loro scioccante e realistica resa. Davvero un romanzo degno di nota, per palati esigenti e propensi a trangugiare piatti dal sapore forte, deciso.

Una rara perla di orrore psichico, assolutamente da introiettare in queste giorni oscuri, di autunno e inverno incipiente…

Lisa Mannetti – Torture sottili
Copertina di George Cotronis

Kipple Officina Libraria – Collana k_noir – Pag. 226 – 16.67€
Formato CARTACEO – ISBN 978-88-98953-48-6

Kipple Officina Libraria – Collana k_noir – Pag. 333 – 3.45 €
Formato ePub e Mobi – ISBN 978-88-98953-47-9

Link

ALESSANDRO MANZETTI… E I BRAM STOKER AWARDS « La zona morta

Su LaZonaMorta una bella intervista ad Alessandro Manzetti, editor di collana k_noir per la Kipple e autore, anche per Kipple, nonché fresco vincitore allo Stoker Award di quest’anno dove

Alessandro Manzetti con la sua editor Jodi Renée Lester

ha primeggiato tra le poesie dark (in sostanza, l’Oscar dell’Horror mondiale). Onore quindi ad Alessandro, che ha subito ripreso a lavorare per raggiungere nuovi obiettivi, come se quelli che ha ottenuto siano cose da nulla; intanto, qui sotto uno stralcio della bella chiacchierata:

Scrittore, saggista, curatore di antologie, editore, fondatore della sezione italiana della “Horror Writers Association”… ma quante cose riesce a fare Alessandro Manzetti? Talmente tante che, fra una cosa e l’altra, riesce anche a vincere un “Bram Stoker Award”. Non ci credete? Beh, guarda caso ce l’abbiamo proprio qui con noi per farci raccontare come è andata.

CIAO ALESSANDRO E BEN RITROVATO SULLE PAGINE DELLA ZONA MORTA. L’ULTIMA VOLTA CHE CI SIAMO SENTITI STAVI PER AFFRONTARE LE FINALI DEI “BRAM STOKER AWARDS” DELLO SCORSO ANNO. COSA E’ SUCCESSO DA ALLORA?

È sempre un piacere farti visita da queste parti. Dunque, da allora sono accadute diverse cose, lo scorso anno ho partecipato alla “World Horror Convention” ad Atlanta, come finalista dei “Bram Stoker Awards”, e ho avuto modo di incontrare moltissimi autori e amici, mettere in piedi nuovi progetti e collaborazioni, e vivere la magica atmosfera della cerimonia dei “Bram Stoker Awards”, nella quale mi hanno coinvolto per presentare e premiare la categoria “Short Fiction”. Dopo il ritorno in Italia, ho continuato a lavorare a diversi progetti e pubblicazioni, sia in lingua italiana che inglese, che non sto a elencarti. A distanza di un anno, sono appena rientrato da Las Vegas, dallo “StokerCon”, la convention annuale organizzata dalla “Horror Writers Association” dove insieme a Paolo Di Orazio ho presentato un nuovo libro in lingua inglese ‘The Monster, the Bad and the Ugly”, ho tenuto un panel dedicato al mercato internazionale e ho di nuovo partecipato come finalista ai “Bram Stoker Awards”, per la seconda volta consecutiva, ma stavolta portando a casa un risultato a dir poco eccezionale.

Esce Sacrificial Nights, raccolta di poesie e racconti brevi dark, in inglese, di Bruce Boston e Alessandro Manzetti

Kipple Officina Libraria presenta la raccolta in lingua inglese di poesie e brevi racconti dark Sacrificial Nights, nuova pubblicazione di Alessandro Manzetti – autore premiato al Bram coverStoker Award di quest’anno nella sezione Poesia – e di Bruce Boston – altro artista pluripremiato al Bram Stoker Award, al suo esordio nel catalogo Kipple.
La copertina e le illustrazioni interne sono realizzazioni di Ben Baldwin; la pubblicazione è disponibile sia in digitale che in cartaceo.

Gli stilemi di un nuovo Horror si codificano nella poesia e nelle nervose storie brevi che i due autori internazionali hanno interpretato visceralmente, mostrandoci così le nuove frontiere del genere che mai, come ora, trova l’Italia allineata con i maestri di Oltreoceano. Il Male e l’Oscuro si annidano nei meandri della quotidianità, il cielo è offuscato dai nostri tempi.

Sinossi

Dai vincitori del Bram Stoker Award Bruce Boston e Alessandro Manzetti una nuova raccolta di poesie e brevi racconti dark che combina il loro talento nella poesia e nella narrativa mescolando vari generi e sottogeneri, dall’horror al surrealismo, dal crime al noir. Ambientata in una città americana, Sacrificial Nights raccolta le vicende di alcuni abitanti che vivono nelle strade e negli angoli più oscuri e perversi della città; prostitute, protettori, un ladro, un piromane, un killer psicotico, un detective della polizia e molti altri. I racconti delle loro storie sono arricchiti dalle illustrazioni dell’artista inglese Ben Baldwin. Uno spaccato dark esistenziale dai contenuti espliciti.

Gli autori

Bruce Boston (Chicago, 1943) è autore di oltre cinquanta pubblicazioni, tra le quali raccolte di poesie, racconti e il romanzo di fantascienza distopica The Guardener’s Tale. Sue poesie e racconti sono apparsi in centinaia di magazines e antologie. Le sue opere di poesia sono state premiate, per quattro volte, con il Bram Stoker Award, l’Asimov’s Readers Award e il Rhysling (entrambi per sette volte) e con il Grandmaster Awards della SFPA. Sue opere di narrativa hanno ricevuto il Pushcart Prize, e sono state due volte finaliste al Bram Stoker Award. È stato Poeta Ospite d’Onore alla World Horror/Bram Stoker Awards Convention, tenutasi a New Orleans nel 2013.
Website: www.bruceboston.com; Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Bruce_Boston

Alessandro Manzetti (Roma, 1968), conosciuto anche con lo pseudonimo di Caleb Battiago, è autore di oltre venti pubblicazioni in Italiano e Inglese, tra narrativa, poesia e saggistica. Suoi racconti e poesie sono apparse in numerosi magazines e antologie. La sua raccolta di poesie dark Eden Underground ha vinto il Bram Stoker Award 2015 e ha ricevuto una nomination all’Elgin Award 2016, la sua raccolta Venus Intervention è stata finalista al Bram Stoker Award 2014 e all’Elgin Award 2015. Due sue poesie hanno ricevuto la nomination al Rhysling Award 2014 e 2015, e sei dei suoi racconti  hanno ottenuto una recommendation da Ellen Datlow per il Best Horror of the Year 2014.
Website: www.battiago.com; Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Alessandro_Manzetti

La collana fuori (collana)

Uno spazio per le opere di frontiera di Kipple Officina Libraria, intrise di sensibilità ineffabile da lasciare l’anima e il cuore aperti, istanti di essenza in crescita.

Bruce Boston & Alessandro Manzetti, Sacrificial Nights
Copertina e illustrazioni interne di Ben Baldwin

Kipple Officina Libraria – Collana fuori (collana) – Pag. 80 – 1.95 €
Formato ePub e Mobi – ISBN 978-88-98953-56-1
Collana fuori (collana) – Pag. 128 – 12.99 $
Formato cartaceo Amazon – ISBN 978-88-98953-55-4

Link

Esce The Monster, The Bad and The Ugly, di Alessandro Manzetti e Paolo Di Orazio

Siamo orgogliosi di presentarvi la selezione in lingua inglese The Monster, The Bad and The Ugly – undicesima uscita della collana K_Noir – che vede protagonista Alessandro Manzetti e Paolo Di Orazio, due autori italiani tra i più visionari del panorama nostrano e non solo che tracciano i coverLTDpercorsi del male, partendo dal Passato e rilanciandoli verso il Futuro.
L’editing è di Jodi Renee Lester, mentre la copertina è opera di Ben Baldwin; nella Limited Edition – StokerCon 2016, è presente una graphic novel, Mamatilda, curata da Paolo Di Orazio, che è autore anche delle altre illustrazioni interne. La traduzione dell’opera dall’italiano all’inglese è a cura di Alessandro Manzetti, Sanda Jelcic e Jason R. Forbus.

Le coordinate per contaminare l’Horror con raccapriccianti suggestioni diventano le ali armate di un’incontenibile apocalisse spettrale, dove ogni forma e rappresentazione del Male si agita per trascinare il lettore nel gorgo di un delirio innominabile.

Sinossi

From two of the most visionary Italian minds, a collection of twenty horror stories where you will meet good and evil of every age, from the dusty streets of the old wild west up to the present and into the future. Soldiers, bandits, victims and executioners, she-devils, sinners, demons, zombies, and freaks haunt the New World shedding blood, evoking Death, damning and destroyed souls, while the vultures circling to target their prey. You’ll become very familiar with Mamatilda (only in the limited edition StokerCon 2016 version), the bloody star of a graphic novel, who makes her debut in this book.
But who is she? The Boogeyman’s sister? But that’s not all, the hands of time are moving forward, and serial killers, cannibals, psychos, and evil people mark new horror borders in the world today and in the future, becoming the armed wing of an unstoppable, spectral apocalypse.

—————————————

Da due degli Autori Italiani più visionari di genere, una raccolta di venti racconti nei quali potrete incontrare il bene e il male in diverse epoche storiche, dalle strade polverose del vecchio West al giorno d’oggi, fino a un apocalittico e distopico futuro. Soldati, banditi, vittime e carnefici, diavolesse, peccatori, demoni, zombie e mostri infestano il Nuovo Mondo spargendo sangue, evocando la Signora Morte e schiacciando anime a tutto spiano, mentre affamati avvoltoi volteggiano in alto puntando le loro nuove prede. Potrete fare amicizia con Mamatilda (solo nella versione cartacea Limited Edition StokerCon2016), la sanguinosa protagonista di una nuova graphic novel che fa il suo debutto all’interno di questo libro.
Ma chi è questa Mamatilda? La sorella dell’Uomo Nero? Una vecchia storia indiana offrirà la risposta a questa domanda. Ma non è tutto, le lancette del tempo girano e corrono avanti senza soluzione di continuità, per proiettarvi là dove abitano serial killer, cannibali, psicopatici e persone malvagie che segnano nuovi confini dell’orrore, nel mondo odierno e in quello di domani, diventando il braccio armato di un inarrestabile, spettrale Apocalisse.

Gli autori

Alessandro Manzetti is the author of more than twenty books in Italian and english. His dark poetry collections “Venus Intervention” and “Eden Underground” were nominated for the Bram Stoker Award.
Six of his stories were recommended by Ellen Datlow in The Best Horror of the Year Volume 7 (2014).
Website: www.alessandromanzetti.net

Paolo Di Orazio is the author of more than twenty books in Italian. His well known fiction includes the collection “Primi Delitti” and “Madre Mostro”.
His story “Hell” was recommended by Ellen Datlow in The Best Horror of the Year Volume 7 (2014).
Both authors are HWA Active Members and live in Rome (Italy).

—————————————

Alessandro Manzetti e l’autore di più di venti libri, sia in italiano che in inglese. Le sue silloge di poesia dark “Venus Intervention” and “Eden Underground” hanno ricevuto la nomination per il Bram Stoker Award.
Sei delle sue storie sono state raccomandate da Ellen Datlow nel The Best Horror of the Year Volume 7 (2014).
Website: www.alessandromanzetti.net

Paolo Di Orazio è l’autore di più di venti libri italiani. La sua fama annovera i titoli “Primi Delitti” and “Madre Mostro”. Il suo “Hell” è stato raccomandato da Ellen Datlow nel The Best Horror of the Year Volume 7 (2014).
Entrambi gli autori are HWA Active Members e vivono a Roma.

—————————————

La collana k_noir

k_noir è la collana di Kipple Officina Libraria, diretta da Alessandro Manzetti, dedicata alle contaminazioni noir e alle sue mutazioni, ai furori che esplorano i confini della narrativa più esasperatamente umana e, contemporaneamente, più disumana che esista.

—————————————

Alessandro Manzetti – Paolo Di Orazio, The Monster, The Bad and The Ugly
Copertina di Ben Baldwin
Illustrazioni interne e graphic novel sono di Paolo Di Orazio
Editing di Jodi Renée Lester
Traduzione di Alessandro Manzetti, Sanda Jelcic, Jason R. Forbus.

Kipple Officina Libraria
– Collana k_noir – Pag. 212 – 2.95 €
Formato ePub e Mobi – ISBN 978-88-98953-51-6

– Collana k_noir – Pag. 224 – 20 €
Formato cartaceo limited edition StokerCon 2016 – ISBN 978-88-98953-50-9

– Collana k_noir – Pag. 208 – 15 €
Formato cartaceo Amazon – ISBN 978-88-98953-50-9

Link

Alessandro Manzetti, Paolo Di Orazio e Kipple alla StokerCon

Motivi di orgoglio per Kipple e per due dei suoi autori/curatori di punta. Alla prossima StokerCon, che si svolgerà dal 12 al 15 maggio prossimi a Las Vegas, dove si riunirà il goth(a) di stokersigntutto l’Horror mondiale, è previsto dal calendario degli Author Signing (il momento in cui gli autori vergano le proprie copie cartacee) la presenza per sabato 14, alle 10.30, di Alessandro Manzetti e Paolo Di Orazio, curatore e autori di k_noir; in quel contesto firmeranno le copie della loro prossima pubblicazione Kipple, THE MONSTER THE BAD AND THE UGLY, prossimamente su questi link. Segnaliamo, inoltre, un panel che prevede la partecipazione di Manzetti, sempre il 14 maggio alle 14.30, dal titolo:

The Pulse of the International Horror Market (Red Rock 4)
Moderator: Sèphera Girón
Panelists: Jo Fletcher, Lee Murray, Alessandro Manzetti, Mandy Slater

Noi siamo con loro, sugli scudi di quest’ennesima e prestigiosa sperimentazione e, soprattutto, per la cerimonia finale della Con, quando si assegneranno i premi dove Manzetti è finalista. KeepTalking!