Archivi tag: Francesco Verso

I mondi immaginari di Brugnoli e Battisti tra storia, scienza e futuro – Associazione World SF Italia

Un resoconto della presentazione di pochi giorni fa, che ha visto protagonisti Alessio Brugnoli e Sandro Battisti alla manifestazione Radar. Sul sito della WorldSFItalia.

Una serata molto partecipata nella quale storia e futuro l’hanno fatta da padrone. Sono alcune delle principali tematiche sviluppate nell’incontro letterario “Percorsi della fantascienza e fantastico italiano”, tenuto nei giorni scorsi nella Biblioteca “Guglielmo Marconi” di Roma, nell’ambito di Radar, rassegna multidisciplinare dedicata al mondo dell’immaginario.

Protagonisti della conversazione, condotta dal saggista e ideatore di Radar Pier Luigi Manieri, sono stati gli scrittori di fantascienza Alessio Brugnoli e Sandro Battisti. I due autori, accomunati dalla grande passione per la storia che rimane un punto basilare delle loro opere, hanno presentato i romanzi Lithica (Ed. Kipple Officina Libraria) con il quale Brugnoli ha vinto il Premio Kipple 2014 e L’Impero restaurato che ha portato Sandro Battisti sul podio (ex aequo con Francesco Verso) del Premio Urania 2014. Per completezza di informazione va evidenziato che L’Impero restaurato è stato pubblicato nello scorso novembre nel doppio numero di Urania dal titolo Il sangue e l’impero in cui è presente anche il romanzo Bloodbusters di Francesco Verso.

Kipple Officina Libraria alla manifestazione StraniMondi!

Gran parte della redazione Kipple partecipa questo weekend alla manifestazione StraniMondi, il festival del libro fantastico a Milano con esposizione mercato di libri, prestigiosi ospiti italiani e internazionali, dibattiti infervorati, presentazioni di libri affascinanti. Veniteci a trovare al nostro stand, siamo in via Sant’Uguzzone, 8, a Milano.

Organizzata da DelosBooks, la manifestazione è affiliata al Premio Italia e prevede molti ospiti prestigiosi, a cominciare da Bruce Sterling, Alessandro Manzetti, Paolo Di Orazio e molti altri. Alle 18.00 di sabato 10, inoltre, Kipple presenterà NeXT-Stream con due dei curatori – Lukha B. Kremo e Sandro Battisti – e l’autore Mario Gazzola. Inoltre, domenica alle 14.30, Giuseppe Lippi presiederà il dibattito Urania, la musa degli italiani, presenti i Premi Urania 2014 Sandro “zoon” Battisti e Francesco Verso, già membro della redazione Kipple, insieme a Dario Tonani. Vi aspettiamo per conoscervi, venite numerosi!

Un saluto e un ringraziamento

La nostra redazione, come già annunciato qualche post fa, ha subito un’importante trasformazione. Da un lato ha visto l’ingresso – graditissimo – della scatenata Ksenja Laginja in qualità di responsabile marketing; dall’altro registra l’uscita di un membro storico della nostra congrega digitale, co-artefice di alcuni importanti traguardi conseguiti dalla casa editrice. 
Stiamo parlando di Francesco Verso, che abbandona il ruolo di co-direttore della collana di letteratura fantastica Avatar per dedicarsi a tempo pieno alla sua attività, ormai lanciatissima, di autore. 
Nel ringraziarlo per l’entusiasmo e l’impegno fin qui profusi a piene mani in Kipple, gli rivolgiamo un caloroso in bocca al lupo per la sua carriera di scrittore. È stato bello condividere questo tratto di strada assieme. 

Classifiche Kipple 2013

Nel 2013 il libro cartaceo più venduto è ancora L’arabo per tutti di Hamid Boumchita.


Tra gli eBook il più venduto è Trans-Human Express di Lukha B. Kremo. A seguire:
2) e-Doll di Francesco Verso
3) Due mondi di Francesco Verso
4) Antidoti umani di Francesco Verso
5) Il gatto di Schroedinger di Lukha B. Kremo

Ettore Fobo recensisce e-Doll

 

La mia opinione è che a fronte di un mercato mainstream di qualità dubbia, in Italia abbiamo una zona d’ombra, sbrigativamente definita come underground, ricca di proposte letterarie interessanti e vitali. Ci sono poi romanzi che per certi versi si situano a metà, fra il mainstream, rappresentato dalle grandi case editrici, e questa zona d’ombra.

Leggi la recensione sul blog Strani Giorni di Ettore Fobo.

Scrittevolmente recensisce e-Doll – Il fabbricante di sorrisi

Su Scrittevolmente è comparsa una recensione a e-Doll – Il fabbricante di sorrisi, di Francesco Verso, autore che proprio con questo romanzo ha vinto il Premio Urania nel 2009 e che Kipple ripropone perlopiù in formato eBook, libero da DRM, in una versione rimaneggiata e, se possibile, migliorata dall’autore stesso.
Ecco un estratto della rece:
Il libro è un noir di chiaro stampo fantascientifico, ma l’indagine passa immediatamente in secondo piano. I veri protagonisti sono Maya e, soprattutto, Angel. Con essi tematiche forti quali le leggi morali (le famose tre leggi di Asimov sono dichiaratamente superate) e la sfera sessuale. In un mondo proveniente da duemila anni di catto moralismo, gli e-Doll vengono creati dal Fabbricante di Sorrisi per supplire la necessità di sesso dell’umanità. Gli e-Doll sono bambole senzienti, in grado di soddisfare qualunque voglia, anche la più becera, del richiedente. Nascono, vivono e riviviscono per questo unico motivo.
Maya, la giovane e spregiudicata adolescente  protagonista della storia, è umana, ma ambisce sopra ogni cosa di divenire simile a un e-Doll, al punto di ingannare tutti e comportarsi come loro. Sarà nel finale che Maya scoprirà la vera essenza di un e-Doll grazie ad Angel. Un finale che mi ha strappato uno spasmo di emotività, good point.

e-Doll a teatro

Cogliamo l’occasione di segnalare a nostra volta, dopo la news diffusa da Fantascienza.com, che il romanzo di Francesco Verso, e-Doll, è approdato a teatro.

Il 5 aprile 2013, a partire dalle ore 20:30, al Teatro Valle Occupato, in via del Teatro Valle a Roma, all’interno del festival Da Mieli a Queer, verrà proposta agli spettatori una rappresentazione che è una vera e propria anteprima della versione teatrale del romanzo, La Scena del Dungeon: Incontro con Berenice Cubarskij.

Vi ricordiamo che e-Doll è stato Premio Urania e poi è stato ripubblicato da noi di Kipple in formato eBook no DRM, rivisto completamente nella sua forma dall’autore al quale formuliamo il nostro “in bocca al lupo”.