Il Flauto di Pan recensisce Il buio dentro

È di pochi giorni fa l’uscita de Il buio dentro, storie di sangue quotidiano con Richard Laymon, Caleb Battiago, Paolo Di Orazio e Nicola Lombardi. Sul Flauto di Pan è disponibile ora una bella recensione, a cura di Miriam Mastrovito; eccone una piccola sintesi:

La paura del buio coincide con la paura dell’ignoto: temiamo l’oscurità perché non sappiamo cosa possa celare alla nostra vista. L’idea che il buio possa albergare dentro di noi, non può che risultare ancor più terrificante giacché è impossibile scappare da se stessi.
Questa raccolta può essere letta come un invito a fronteggiare questa paura concedendosi un’immersione nelle tenebre rapida ma intensa. A scandire le tappe di questo percorso, dal respiro internazionale,  sono quattro autori d’eccezione: il maestro dello splatterpunk Richard Laymon cui si affiancano le tre penne affilate come coltelli degli italiani Caleb Battiago, Paolo Di Orazio e Nicola Lombardi.
Cinque racconti in tutto che scandagliano la metà oscura annidata dentro ciascuno di noi o riflettono il male che ci circonda e che spesso si manifesta nei modi e nei luoghi più impensati.

Richard Laymon, Caleb Battiago, Paolo Di Orazio e Nicola Lombardi, Il buio dentro – Storie di sangue quotidiano
Copertina di Les Edwards
Traduzione di Alessandro Manzetti

Kipple Officina Libraria – Collana k_noir – Pag. 95 – 1.95 €
Formato ePub e Mobi – ISBN 978-88-98953-41-7

Link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...