Beati Lotofagi: Domenico Mastrapasqua – Le decadenze concentriche

Prima recensione per Le decadenze concentriche, di Domenico Mastrapasqua, eBook per la collana Capsule di Kipple uscito pochi giorni fa. La trovate sul blog Beati Lotofagi, ed è un profluvio di parole sublimi che suscitano bellezza; eccone un estratto:

Fuga e caccia come continuo stato dell’essere. La dinamicità trasformata nell’unico antidoto capace di narcotizzare la perdita di un amore. La fuga da una donna, amata e ormai persa, si trasforma nella navata di una chiesa assurda, sul cui altare brucerà l’integrità psichica dell’amante. Poiché l’inchinarsi innanzi alla potenza di un’antica deità, al fine di liberarsi di un demone del passato, non può che liberarne altri i cui poteri, risultan sconosciuti e forse più alienanti. 
Domenico Mastrapasqua ci conduce, insieme al protagonista Vinz, in un viaggio assurdo ed onirico attraverso un mondo in continuo mutamento, immergendoci quasi in quelle stesse forze psichiche che bruciano al calor bianco il giovane amante. Una storia cupa, fantastica e visionaria che sboccia lentamente lasciando ipnotizzati con i suoi ricchi colori sfumati.
Lo stesso post approfitta dell’occasione per segnalare anche l’uscita del bando ShortKipple 2015 per racconti Fantastici, segnalando anche la locandina del bando stesso creata da Ksenja Laginja.

Domenico Mastrapasqua, Le decadenze concentriche

Kipple Officina Libraria
Collana Capsule (Vol. 14) — Formato ePub e Mobi — Pag. 14 — 0.79€
ISBN 978-88-98953-07-3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...