Quando i media tradizionali scoprono la SF di casa nostra

L’edizione marchigiana del quotidiano Il Messaggero ha dedicato un bell’articolo ad Alessandro Forlani, che come ben sanno i nostri lettori, si è aggiudicato l’edizione 2012 del Premio Kipple con il romanzo I negromanti
Allo stesso tempo, come non manca di sottolineare il pezzo di Elisabetta Marsigli, l’opera di Forlani ha però anche vinto il Premio Urania e dunque uscirà, per gentlemen’s agreement tra Kipple Officina Libraria e Mondadori, nella collana Urania, ma con altro titolo: ne abbiamo parlato diffusamente in questo post.
È sempre un segnale positivo riscontrare l’interesse dei media tradizionali al nostro genere letterario preferito. E pazienza se è “una tantum”. L’importante è seminare bene. Prima o poi i frutti arrivano a maturazione, come dimostrano i risultati conseguiti dalla nostra piccola casa editrice specialmente a partire dal momento in cui abbiamo deciso di sposare con decisione il formato – anzi, i formati – del libro digitale.

Un pensiero su “Quando i media tradizionali scoprono la SF di casa nostra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...